L’ex wrestler professionista Billy Jack Haynes è fuori dal ring e dietro le sbarre

Den tidligere professionelle wrestler Billy Jack Haynes er ude af ringen og bag tremmer

Secondo il Tribuna di Portlandl’ex wrestler professionista Billy Jack Haynes ha portato la WWE in tribunale per “maltrattamenti vergognosi dei suoi lottatori a proprio vantaggio, nonché per l’occultamento e il rifiuto di ricerche mediche e prove riguardanti lesioni cerebrali traumatiche subite dai lottatori della WWE”, secondo un 42- page depositata il 23 ottobre 2014 presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti di Portland.

Nello specifico, la causa faceva riferimento all’encefalopatia traumatica cronica (CTE), che è una “malattia degenerativa progressiva che colpisce persone che hanno subito ripetuti traumi cerebrali e lesioni cerebrali traumatiche”, tramite Scuola di Medicina dell’Università dell’Indiana. I sintomi includono ma non sono limitati ad aggressività, comportamento irregolare e difficoltà a controllare gli impulsi. Dieci anni dopo, Haynes fu preso in custodia in relazione alla morte di sua moglie. È un’altra situazione di Chris Benoit? Ecco cosa sappiamo.

Billy Jack Haynes ha rilasciato un'intervista il 29 novembre 2019 sulla sua lotta con Barry WindhamFonte: YouTube/The Hannibal TV

Dov’è Billy Jack Haynes adesso? È in prigione.

L’8 febbraio 2024, la polizia è stata chiamata in una casa nel quartiere Lents di Portland, Oregon, dopo che i vicini avevano segnalato colpi di arma da fuoco, tramite KOIN. Le forze dell’ordine sono arrivate all’abitazione poco prima delle 10:00 e sono state accolte con uno stallo da parte di un residente che non era interessato a collaborare. Due ore dopo il loro arrivo, l’uomo si è consegnato alla polizia. In questo momento, le autorità sono riuscite ad entrare nella casa dove si sono trovate di fronte ad una scena spaventosa.

La casa è di proprietà di Haynes e di sua moglie, Janette Becraft. Haynes si è rifiutato di uscire di casa dopo che la polizia gli aveva chiesto di farlo. Presumibilmente, la sua mancanza di obbedienza era dovuta al fatto che Becraft era morto per apparenti ferite da arma da fuoco. Haynes è stato portato in ospedale a causa di un’emergenza medica non correlata alla morte di sua moglie, via KGW8.

Ci sono echi di Chris Benoit in questo incidente.

Si può tracciare un parallelo tra Haynes che avrebbe ucciso sua moglie e il duplice omicidio e suicidio che ha coinvolto un altro ex wrestler professionista. Chris Benoit ha tolto la vita a sua moglie, a suo figlio di 7 anni e a se stesso nel giugno 2008, secondo Notizie dell’ABC. La polizia ha trovato steroidi anabolizzanti sulla scena del crimine, il che spiega in parte il suo comportamento terrificante e poco ortodosso.

Chris Benoit e Nancy Bemoit sorridono insiemeFonte: Getty Images

Sei mesi dopo, “i test condotti da Julian Bailes dello Sports Legacy Institute, mostrano che il cervello di Benoit era così gravemente danneggiato da somigliare al cervello di un malato di Alzheimer di 85 anni”. Aveva solo 40 anni. “La persona che ha fatto questo non è l’uomo che conosciamo e amiamo”, ha detto il padre di Benoit, Michael Buon giorno America. Quando è stato suggerito a Micahel di consegnare il cervello di suo figlio a Bailes, il capo della neurochirurgia presso la West Virginia University ed ex medico della squadra dei Pittsburgh Steelers ha obbedito.

La ricerca di Bailes aveva scoperto un “tema costante nel fallimento della loro vita personale, nella loro vita lavorativa, nella depressione e infine nel suicidio”, quando si trattava di studiare altri cervelli con danni simili. Terremo d’occhio la storia di Haynes anche se non sarà possibile trovare una connessione tra le sue presunte azioni e il danno cerebrale in tempi brevi.