Perché Isabelle Fuhrman sembra ancora giovane in “Orphan: First Kill”? Parliamo della magia del film

为什么伊莎贝尔·富尔曼在《孤儿:首杀》中看起来还很年轻? 让我们讨论电影魔术

Chiamando tutti gli appassionati di horror! Ricorda quel film tortuoso e inquietante del 2009 chiamato Orfano? Dal regista Jaume Collet-Serra, il film segue una coppia (Vera Farmiga e Peter Sarsgaard) devastata dalla perdita del loro bambino non ancora nato che decide poi di adottare un bambino da un orfanotrofio. Si imbattono in una strana ragazzina di nome Esther (Isabelle Fuhrman), che presto rivela di essere tutt’altro che dolce, innocente e, beh, prepuberale.

Dal momento che è passato più di un decennio dall’uscita di Orfano, non ci dispiace rovinarti la fine. Vedi, Esther non è proprio una ragazzina orfana. È un’impostrice assassina di 33 anni con una rara forma di nanismo proporzionale. Negli anni 2000, questa svolta era davvero degna di bavaglio, e non l’abbiamo ancora superata, il che rende il 2022 Orfano: prima uccisione un’impresa eccitante.

Orfano: prima uccisione funge da prequel di 2009 Orfanoe Isabelle Fuhrman (Il novizio) inchioda ancora una volta l’intrinseca inquietudine di Esther. E sì, l’attrice ora ha 25 anni. Allora, come fa a sembrare ancora così giovane Orfano: prima uccisione?

Fonte: Dark Castle Entertainment

Come fa Isabelle Fuhrman a sembrare così giovane in “Orphan: First Kill”?

Vestita come un’agghiacciante bambolina vittoriana, Esther dovrebbe apparire come se avesse solo 9 anni. Anche se ora sappiamo che ha davvero 33 anni, Isabelle ha ancora bisogno di sembrare più giovane per la parte. Ha riferito che la CGI tradizionale non era usata per farla sembrare più giovane.

“Adoro la sfida di poter interpretare un bambino perché storicamente non è mai stato fatto al cinema. Era come guardare tutto questo – perché amo guardare la vecchia storia del cinema e cose del genere – ed ero tipo, ‘Oh, un adulto non ha mai ripreso il ruolo che interpretava da bambino'”, ha detto Isabelle Il giornalista di Hollywood.

“Will Smith, per esempio, ha recentemente girato quel film [Gemini Man] dove fanno invecchiare qualcuno, ma riprendere un ruolo che hai letteralmente interpretato da bambino da adulto non è mai stato fatto prima”, ha continuato. “È un po’ impossibile. E l’abbiamo fatto. Non abbiamo usato effetti speciali, non abbiamo usato trucchi folli. E penso che questo sia ciò che fa funzionare il film, è perché non riesci davvero a capire come sembro un [9-year-old], ma io faccio. Ed è davvero inquietante”.

“Ero lì ogni giorno. So come l’abbiamo fatto. Conosco tutti i trucchi e sono così profondamente disturbata in questo momento perché in qualche modo ho di nuovo 9 anni e non ha alcun senso”, ha aggiunto . Così come fatto lo fanno? Il regista ha fatto il punto.

“Per lo più la mia prospettiva era quella di andare avanti con tecniche più vecchia scuola come la prospettiva forzata, essendo davvero specifico su dove posizioniamo la telecamera e dove mettiamo le luci per lei”, ha detto il regista William Brent Bell Cheatsheet del mondo dello spettacolo.

“Ovviamente stanno facendo film e facendo certe cose come questa per 100 anni”, ha continuato. In sostanza, la magia dei computer è stata usata con parsimonia. Quando la CGI viene utilizzata come stampella, le cose iniziano a sembrare false.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 𝘐 𝘚 𝘈 𝘉 𝘌 𝘓 𝘓 𝘌 𝘍 𝘜 𝘏 𝘙 𝘔 𝘈 𝘕 (@isabellefur)

“A volte penso che la componente degli effetti visivi in ​​realtà lo faccia sembrare peggiore”, ha spiegato. “Può anche essere molto, molto costoso, quindi l’approccio per questo film è stato più di una tecnica vecchia scuola, e ha funzionato alla grande. Utilizziamo ancora gli effetti visivi, ma più per migliorare, non per creare”.

Beh, il gioco è fatto. I computer sono stati usati per perfezionarlo perché, ehi, abbiamo la tecnologia. Ma Orfano: prima uccisione — con protagonista anche Julia Stiles (10 cose che odio di te) — non è un Avatar qualsiasi situazione.

Orfano: prima uccisione è attualmente in streaming su Paramount Plus.